05 Sep

Stai pensando di seguire un corso online attraverso la formazione a distanza?

Bene, in questo articolo ti spiegheremo cosa sia la formazione a distanza, chiamata sinteticamente anche con l’acronimo F.A.D., come funziona  e quali sono i vantaggi che ti può dare questo tipo di formazione.

Che cos’è la formazione a distanza e-learning?

La formazione a distanza, è di fatti la possibilità di erogare corsi di formazione online senza l’obbligo della presenza in aula da parte dello studente o dello stesso insegnante.

In pratica, tale erogazione, avviene attraverso moderni sistemi di video chat online, conosciuti anche con il termine webinar, i quali consentono di organizzare dei completi percorsi formativi, in grado di far interagire contemporaneamente o meno sia il docente del corso che lo studente.

Come funziona la formazione a distanza FAD?

Come appena accennato nel paragrafo precedente, la formazione a distanza F.A.D., può essere erogata “contemporaneamente o meno”. 

Ovvero, per dirla in termini tecnici, la formazione può avvenire in modalità sincrona o asincrona.

Formazione sincrona:

In pratica, si definisce sincrona la formazione che viene erogata rispettando il principio della contemporaneità/sincronicità.

Ovvero,  grazie al principio della contemporaneità, sia il docente che lo studente sono contemporaneamente collegati e presenti in video chat.

In questo modo, si ha la possibilità di svolgere una lezione così come se si fosse in aula, e quindi in “presenza”, con la sola differenza che la lezione viene svolta online attraverso uno dei tanti servizi di video chat.

Proprio in merito al discorso legato al parallelismo con una lezione svolta in presenza, ci viene in soccorso l’articolo 9 bis della nuova Legge n. 52 del 19 Maggio 2022 (conversione in legge del Decreto n. 24 del 24 Marzo 2022),

“recante disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell'epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza, viene ufficialmente riconosciuta l'equiparazione tra formazione in videoconferenza sincrona e formazione in presenza.”

Nello specifico, è giusto sottolineare un passaggio dell’articolo 9, il quale recita come di seguito:

“la formazione obbligatoria in materia di salute e sicurezza sul lavoro può essere erogata sia con la modalità in presenza sia con la modalità a distanza, attraverso la metodologia della videoconferenza in modalità sincrona”.

Formazione a distanza in modalità asincrona: che cos’è?

Nel precedente paragrafo, abbiamo visto, che la formazione a distanza F.A.D. sincrona, grazie alla contemporaneità, viene equiparata ad una classica formazione in presenza.

Ma oltre alla formazione sincrona, vi è anche la possibilità di seguire corsi di formazione in modalità asincrona, dove NON è prevista la contemporaneità tra docente e studente.  

Ovvero, si tratta della classica formazione online, con video corsi divisi in sezioni e moduli, e consultabili dall’utente in qualsiasi momento, grazie a delle credenziali che ti consentono di accedere alla piattaforma digitale h24/7.

Formazione a distanza sincrona: vantaggi e svantaggi

Come hai avuto modo di vedere, entrambe le tipologie di erogazione dei corsi offrono sia dei vantaggi che degli svantaggi. Di conseguenza, cerchiamo di capire quale dei 2 tipi di formazione può fare al tuo caso.

Vantaggi della formazione a distanza sincrona:

L’erogazione dei corsi in modalità sincrona offre principalmente 2 vantaggi molto importanti.

Il primo, è che la formazione a distanza sincrona è per legge equiparata a quella in presenza, ed il secondo, è rappresentato dal fatto, che qualora lo studente avesse necessità di approfondire un concetto, grazie alla contemporaneità tra docente e studente, quest’ultimo potrà usufruire della facoltà di porre una domanda direttamente al docente, ottenendo in modo immediato la risposta alle sue domande.

Ovviamente, va da sé, che il principio della contemporaneità, per quanto sia un fattore molto importante, ti vincola ad essere presente in giorni ed orari prestabiliti, limitando la tua possibilità di assenza per un totale massimo di ore, che varia da corso a corso, oltre le quali non ti verrà più rilasciato l’eventuale attestato di frequenza al corso.

Formazione a distanza asincrona: vantaggi e svantaggi

Beh, ciò che rappresenta un vantaggio per l’ erogazione in modalità sincrona, ovvero la contemporaneità tra docente e studente, per la formazione a distanza asincrona, il fatto di non poterla offrire, inevitabilmente diventa uno svantaggio.

Ma al tempo stesso, per coloro i quali non necessitano della contemporaneità tra docente e studente, grazie alla formazione a distanza asincrona, possono usufruire di una maggiore flessibilità, che gli consente di seguire il corso senza alcun vincolo di orario, lasciandoti libero di scegliere quando e dove seguire il tuo corso.

Ovviamente, allo stesso tempo, mentre da un lato la formazione asincrona ti lascia libero di scegliere come seguire il corso, dall’altro non ti consente di porre domande ai docenti, e di ricevere le relative risposte, in quanto il corso non si svolge in contemporanea con il docente.

Assistenza 2Power

In sintesi, come hai visto, entrambe le modalità di erogazione offrono  sia dei vantaggi che degli svantaggi, e cosa sia meglio per te, dipende soprattutto dalle tue esigenze.

L’importante è scegliere corsi di formazione di qualità, in grado di rispondere alle tue esigenze di conoscenza.

Detto ciò, nel caso tu avessi ancora dei dubbi a riguardo, o desideri capire meglio come funziona uno dei nostri corsi di formazione professionali online, non esitare a contattarci.
Una nostra collaboratrice sarà lieta di darti tutte le info del caso su come accedere ai nostri corsi.

Tra l’altro, noi di 2Power, qualora tu lo voglia, ti offriamo anche la possibilità di diventare nostro partner, dandoti la possibilità di erogare tu stesso i nostri corsi di formazione professionale.

Contattaci ora, e scopri come iniziare ad erogare corsi di formazione con rilascio di attestati riconosciuti in tutta Italia.